L’Eco del Boggio

giugno 1 2017


Biblioteca chiusa, aspettando la fine dei lavori

di Sandra Mattia

“Purtroppo c’è in corso un po’ di disagio e mi rendo conto che questo ai docenti e ai ragazzi può dispiacere”. Queste sono le parole della preside dell’istituto liceo statale Enrico Boggio Lera, Maria Giuseppa Lo Bianco che quest’anno ha deciso, a causa dei lavori in corso e dei problemi  legati all’umidità di alcuni locali della scuola, di chiudere la biblioteca.

IMG_5442La nuova biblioteca si troverà nella nuova ala della scuola al termine dei lavori di ristrutturazione. Ma come faranno i ragazzi a prendere i libri in comodato d’uso? A fronte di questo problema , la preside afferma che questo servizio non è mai stato interrotto poiché con la chiusura della biblioteca tutti i libri scolastici e i testi sono stati spostati in una sala attigua.

Purtroppo la biblioteca non è un sevizio abbastanza sfruttato, quindi molti studenti non sono neanche a conoscenza della sua momentanea chiusura. Secondo l’alunna di terzo anno, Lucia, il fatto che la biblioteca sia stata chiusa è una cosa negativa che va a danno della scuola. Secondo lei è utile avere una biblioteca nella nostra scuola perché così ogni studente può avere “una biblioteca di fiducia” a cui rivolgersi che abbia libri della sua portata inerenti al contesto scolastico.

Grazie al servizio del comodato d’uso se a qualcuno serve un libro scolastico può direttamente trovarlo nella biblioteca della scuola senza essere costretto a comprarlo. Anche se ultimamente i libri si stanno diffondendo sempre di più sul web,la bellezza del cartaceo non potrà mai essere sostituita. “La biblioteca è sempre stato un servizio importante - ribadisce Lucia, una dei pochi che fruisce della biblioteca - perché permette a noi studenti di arrivare a qualsiasi tipo di testo scolastico.”