PAGINE DI CLASSE

OTTOBRE/DICEMBRE 2016 NUMERO 1 ANNO I


Le tradizioni culinarie non tramontano mai

di Giulia La Ganga
Il Natale si avvicina e in tutte le famiglie si sente il clima natalizio, soprattutto in cucina, perché tutte le donne cominciano a preparare molti dolci da gustare durante le festività.

Tra i dolci tipici mistrettesi famosi sono la pasta reale, “I vucciddati” e “i napoli”

La pasta reale è un dolce, composto da mandorle tritate e amalgamate con zucchero, con cui grazie alla bravura di abili pasticceri vengono realizzate tante forme(fiori,frutta ecc…)riposte su una base di pasta frolla,infornate e alla fine spolverate con zucchero a velo.

pasta reale con la base

                                                                                                                                                                      Come variante si può colorare l’impasto con diversi colori, realizzare le forme e riporle nei cestini senza infornare.

pasta reale colorata I "vucciddati” sono composti da una pasta soffice e croccante allo stesso tempo, simile alla pasta frolla ripiena di frutta secca (solitamente fichi),canditi, cacao amaro o cioccolato fondente.    
I " vucciddati” si possono anche preparare con il ripieno di pasta reale,condita con cioccolato, pinoli e canditi.
"I napoli”sono biscotti a forma di rametti,che contengono zucchero e mandorle e nocciole, ricoperti con una glassa bianca e minuscole palline di zucchero colorate (“ riavulina”).                                                                                                                                                       I "Napoli"