PAGINE DI CLASSE

OTTOBRE/DICEMBRE 2016 NUMERO 1 ANNO I


ASPETTANDO IL NATALE…tra luci e colori!

di Classe quinta neviera
Il mese di Dicembre naturalmente è dedicato al Santo Natale, in questi giorni le classi dell’Istituto Comprensivo Tommaso Aversa hanno  iniziato a prepararsi per la festa più bella dell’anno .

Il Natale, è una festa cristiana che celebra la nascita di Gesù, cade il 25 Dicembre.

E’ la festa più popolarmente sentita tra cristiani ; tuttavia in tempi recenti ha assunto tra le popolazioni di cultura occidentale significato laico, legato allo scambio di doni, e a figure del folclore come Babbo Natale (figura immaginaria che distribuisce regali ai bambini la notte di Natale).presepe-fai-da-te-statuine

Sono legati alla festività del Natale la tradizione del presepe e dell’albero di Natale, il primo di origine medievale; inizialmente italiana la tradizione si diffuse in tutto il mondo, le prime fonti sono dei 180 versetti del vangelo di Matteo e Luca.

 La seconda tradizione è più legata ai paesi del Nord Europa, l’abitudine di decorare alberi era diffusa già tra i Celti durante la celebrazione del solstizio d’inverno.

In origine, la chiesa ne vietò l’uso sostituendo all’abete, l’agrifoglio le cui spine simboleggiavano la corona e le bacche le gocce di sangue che escono dal capo di Gesù.20161229_224651

Nel medioevo l’albero venne inteso come offerta alla natura da Dio e quindi divenne un simbolo di Cristo.

Il pontefice Giovanni Paolo II decise di allestire un grande albero di Natale nel luogo cuore del cattolicesimo mondiale a Piazza San Pietro a Roma.

Per addobbare e rendere più bella la scuola, abbiamo  realizzato delle decorazioni, così con del semplice  cartoncino colorato siamo partiti da un quadrato, per poi arrivare a delle bellissime stelle .

 Abbiamo anche iniziato a preparare i canti per la recita, che si terrà giorno 21, quest’ anno inoltre  c’è una novità : probabilmente quando canteremo  “ Jingle Bell ” (scritta da James Pierpont ,nel 1857 ) faremo un balletto  (Jingle Bell dance).

Anche al catechismo ci stiamo preparando ad accogliere Gesù Bambino, abbiamo parlato del tempo di avvento, la catechista ci ha spiegato che la terza domenica d’avvento è molto importante, perché il sacerdote veste di rosa e non di viola, per simboleggiare la domenica della gioia, in questa occasione  i bambini hanno preparato un addobbo con una frase dedicata a Gesù, per decorare albero della Chiesa.

Durante questo periodo si festeggia l’ Immacolata Concezione, istituita l’8 Dicembre 1854 da papa Pio IX.

Nel nostro paese, abbiamo una bellissima statua dell’Immacolata, che fa parte di un ciclo di Madonne, realizzate dallo scultore amastratino  Noè Marullo, l’artista  realizza la Madonna riuscendo a trasmettere  il senso del divino , ehttp://nellaseminara.altervista.org/wp-content/uploads/2015/12/2-ok.jpg grazie alla sensibilità degli occhi riesce a trasmettere un messaggio d’amore .

 La festa inizia nella chiesa di San Nicola di Bari , con la celebrazione della funzione religiosa alla quale partecipano le autorità religiose, civili e militari, i rappresentanti dei sodalizi, le confraternite e i fedeli; dopo la messa la statua viene portata in processione per le principali vie del paese accompagnata dalla banda musicale.

Mistretta, quest’anno  non ha delle decorazioni natalizie molto belle, e questo mi fa pensare al fatto che la crisi economica non sia ancora finita. Però il Natale è una festa di gioia:  non sono importanti le luci e i regali, bensì l’amore e il dono più grande, cioèla vita.

 

 

Francesca Artale