Messina, gli studenti in visita al Museo regionale

29 maggio 2017 | 0 commenti

di Maria Corriere

Un numeroso gruppo di alunni della Scuola secondaria di primo grado, accompagnati da alcuni docenti, ha fatto tappa al Museo  regionale

 Le opere dei più conosciuti artisti contemporanei come Carrà, Consagra, Sanfilippo, Arrardi, Fontana da scoprire all’interno delle varie sale.

Durante la visita gli alunni, accompagnati dalle guide del museo, oltre a vedere le meravigliose opere d’arte, hanno potuto ammirare una stupefacente mostra di arte moderna e contemporanea dal titolo “Mediterraneo Luoghi e Miti. Capolavori del Mart”, nata dalla collaborazione con il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.

La visita di questo museo è stata voluta dal direttore del museo delle Tradizioni Silvo-Pastorali G. Cocchiara di Mistretta, Gianfranco Anastasio, con il quale la scuola ha stipulato una convenzione per la realizzazione di progetti scolastici.

foto n.2foto 1

Tra tutte le opere esposte, quelle che sicuramente hanno entusiasmato  di più  alunni e docenti  sono state le due tele di Caravaggio dal titolo “La Resurrezione di Lazzaro” foto 4e “L’Adorazione dei pastori”, entrambe opere datate 1609. I due capolavori incarnano perfettamente lo stile pittorico del Caravaggio, che con un eccezionale gioco di luci e ombre, dona ai corpi dei personaggi ritratti e al contesto entro cui si trovano, l’effetto tridimensionale rendendo la scena molto realistica.

foto 5

 Maria Sofia Marinaro classe 3^ A Scuola secondaria

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *